Il gelato tenta la gola di grandi e piccini, non solo quando fa caldo. Ogni occasione è buona per gustarsi un bel cono o coppa di gelato. Chi non resiste a questa piacevole tentazione e vuole concedersi il piacere di un bel gelato quando ne ha voglia può acquistare una gelatiera per farsi il gelato in casa in ogni momento. Ma quale macchina per il gelato scegliere per poter ottenere i migliori risultati? La scelta è vasta, ma fra i migliori brand in circolazione segnaliamo le gelatiere Nostalgia. Un nome che la dice lunga per una gelatiera in grado di confezionare gelati e frappè buoni come appena comprati al bar o dal gelataio, se non di più potendo gustare un prodotto del tutto naturale senza conservanti e a base di ingredienti freschi e selezionati.

Un gelato fatto in casa ha il vantaggio di essere salutare perché si sa quello che c’è dentro, in più dà massima libertà nella scelta delle materie prime, che possono anche essere fra le più strane e inconsuete soprattutto per gli amanti della sperimentazione. Ma perché proprio Nostalgia? Questa macchina, non a caso battezzata così, è un ice cream maker ‘2 in 1’ per irresistibili gelati, granite e frappè che arriva fino a noi dai lontani e mitici anni ’50 e di quel periodo conserva un elegante stile retrò, una vera gioia per gli occhi oltre che per le papille, reperibile sul mercato a un prezzo che si aggira sui 60 euro. Cos’ha di speciale Nostalgia?

Intanto il design che si materializza in una forma particolare di secchio in vero legno lavato con contenitore in alluminio in grado di contenere circa 4 litri di gelato o yogurt, con un motore potente che fa tutto il churning da solo. Il coperchio trasparente permette di monitorare ogni fase della lavorazione e, una volta che il processo di gelatificazione è terminato, la macchina si pulisce in un attimo. Nostalgia è fra le gelatiere più capienti ed economiche, oltre ad essere un pezzo d’arte da esibire in casa, facile da usare, da pulire e trasportare grazie alla pratica maniglia, leggera ed ergonomica.